Eventi

Avvisi per la settimana da 05 all11 Gennaio

5 Gennaio 2009
05 Gen 2009

4 Gennaio 2009  –  Seconda Domenica di Natale
“ VENIVA NEL MONDO LA LUCE VERA QUELLA CHE ILLUMINA OGNI UOMO ” 
E’ da dire che le tenebre sono ancora fitte sulla terra e la nebbia nelle teste degli uomini è ancora tanta.
Ma noi abbiamo l’avventura di vivere in un tempo in cui

LA LUCE C’E’ … E’ CRISTO
Il suo Vangelo, il suo esempio, ma soprattutto la sua persona, Lui!
Accoglierlo significa essere illuminati, essere luce, essere figli: le tenebre sono vinte!
Un giorno un vecchio rabbino domandò ai suoi discepoli come potevano distinguere la fine della notte dall’inizio del giorno. Uno dei discepoli disse: “Quando si può vedere un animale in lontananza e dire se è una pecora o un cane”. “No”, rispose il rabbino. Un altro disse: “Quando si può guardare un albero da lontano e dire se è una pianta di fichi o di albicocche”. “No”, rispose il rabbino. “Quando allora?” gli chiesero i discepoli. “E’ quando potete guardare ogni uomo ed ogni donna e vedere se sono vostro fratello e sorella. Perché se non potete vedere questo, è ancora notte!”.  (antica storia ebraica)

In questa settimana :

Lunedì 5 gennaio Ore 18,30 S. Messa prefestiva dell’Epifania
Martedì 6 gennaio Solennità dell’Epifania, festa della nostra fedE

Le SS. Messe hanno l’orario domenicale

Uno speciale invito alle ore 16,30 per la benedizione dei bambini

Mercoledì 7 gennaio Riprende regolarmente il catechismo delle Elementari
Domenica 11 gennaio Festa del Battesimo di Gesù e del Battesimo di due bambini della nostra parrocchia nella Messa delle ore 11,00

con il richiamo per tutta la comunità ad una riflessione sul nostro Battesimo

Inoltre

Dopo l’Epifania riprende la vita parrocchiale con i suoi incontri regolari.

Casa di Velo.

Dopo la positiva esperienza di una quarantina di giovani, durata quattro giorni, ora è il turno di un gruppo di famiglie. Auguriamo che sia per tutti una esperienza di crescita umana e cristiana, oltre che di legittima e serena distensione.

Sul  prossimo giornalino presenteremo una rivisitazione del Natale che con gioia abbiamo celebrato.